CANZONE CONTRO LA GUERRA

Merda alla vostra guerra! E fatevela da soli! Noi rivoltiamo i fucili e facciamo una guerra diversa che sarà quella giusta.

CANZONE CONTRO LA GUERRA

Te lo sbattono in guerra, il proletario,
perché combatta con coraggio e dedizione
perché e per chi, non glielo dicono.
Per lui no di sicuro.
Merda alla vostra guerra! E fatevela da soli!
Noi rivoltiamo i fucili
e facciamo una guerra diversa
che sarà quella giusta.


In prima linea deve andare, il proletario;
i generali restano indietro.
E quando i signori avranno mangiato,
anche lui, forse, troverà qualcosa.
Merda alla vostra guerra! E fatevela da soli!
Noi rivoltiamo i fucili
e facciamo una guerra diversa
che sarà quella giusta.


Gli fabbrica le macchine da guerra,
il proletario,
per una paga miserabile,
perché con quelle ci perdono la vita
tanti figli di madri proletarie.
Merda alla vostra guerra! E fatevela da soli!
Noi rivoltiamo i fucili
e facciamo una guerra diversa
che sarà quella giusta.


La disfatta la paga il proletario,
la vittoria la paga il proletario,
per questo progettano di fargli fare tante
guerre di sangue fino al giorno del giudizio.
Merda alla vostra guerra! E fatevela da soli!
Noi rivoltiamo i fucili
e facciamo una guerra diversa
che sarà quella giusta.


Giorno per giorno é in guerra il proletario
nella grande battaglia di Classe
e perde sangue e paga fino alla sua vittoria
che sempre la farà da padrone.
Merda alla vostra guerra! E fatevela da soli!
Noi rivoltiamo i fucili
e facciamo una guerra diversa
che sarà quella giusta.

Bertolt Brecht, Poesie Politiche