sanità molise

Caos Sanità, Pastore: «vogliono privatizzare tutto»

IL MOLISE CHE ESISTE E NON FUNZIONA. Sempre più difficile la situazione al pronto soccorso di Isernia. Abbiamo intervistato, nuovamente, il direttore dell’Unità Operativa Semplice per capire il punto di vista degli operatori sanitari.

di Paolo De Chiara, WordNews.it

«C’è una volontà politica nel distruggere la sanità pubblica». Queste le parole utilizzate dal dottor Lucio Pastore, direttore dell’UOS del Pronto Soccorso di Isernia, durante l’intervista rilasciata a WordNews.it.

La situazione drammatica della sanità regionale va avanti da decenni e nessuno vuole intervenire per risolverla.

Ecco l’intervista:

LEGGI ANCHE:

– Sanità in Molise, parla Pastore: «Il futuro è segnato»

– FERMENTI IN SANITÀ

– Sanità Molise: «Siamo al collasso»

– Un nuovo ospedale a Isernia? Ecco cosa ne pensa il primario Lucio Pastore

– Sanità Molise, parla Pastore: «Il clientelismo porterà alla morte della Regione»

– Le anime morte

– La salute è stata trasformata in una merce

– Ormai è tutto un colabrodo

– STATI GENERALI DELLA SANITÀ

 IL MONDO IMPAZZITO

– La sceneggiata sanitaria molisana

– Un unico fantasmagorico mercato libero

– Il mistero dei brevetti

– Le nuove regole per contrastare il contagio

– Sempre a proposito di Covid

– Parla Italo Testa: «In Molise esiste una cultura mafiosa»

– Coronavirus: «È una carneficina»