Trattativa Stato-mafia: ne parliamo con Antonio Ingroia

RUBRICA «DIAMO VOCE». Puntata dedicata alle SCELLERATE TRATTATIVE. Sabato 6 febbraio 2021, ore 18:00, l’intervento dell’ex pm Antonio Ingroia.

WordNews.it

«La Trattativa continuò anche con il Governo Berlusconi. Dell’Utri, lo spiegano i giudici nella sentenza, rappresentò a Berlusconi le richieste di Cosa nostra. E dicono i giudici che quel Governo tentò di adoperarsi, non riuscendoci per motivi che non dipendevano dalla volontà del premier, per accontentare alcune delle richieste di Riina. Dice quella sentenza che un presidente del consiglio del Governo italiano, nello stesso momento in cui era presidente del consiglio, continuava a pagare, come aveva fatto nel 1974, cospicue somme di denaro a Cosa nostra».

Nino Di Matteo, Roma, 14 novembre 2018

LA TRATTATIVA STATO MAFIA.

Ne parleremo con l’avvocato, già pm Antonio Ingroia, con il direttore di WordNews.it Paolo De Chiara e con i collaboratori di WordNews.it Alessandra Ruffini Alessio Di Florio.

LEGGI ANCHE: 

– PUNTATA PILOTA. Infrastrutture e infiltrazioni. «Quello che succede ai testimoni di giustizia non è un incentivo per denunciare» 

– WordNewsTv: iniziamo una nuova avventura