TESTIMONI di GIUSTIZIA… con gli Studenti di Formia e il TdG Cosimo Maggiore, 13 marzo 2015

1

GRAZIE DI CUORE per la bellissima giornata passata con gli Studenti del Liceo ‘Vitruvio’ e gli amici di Formia

(13 marzo 2015)

…per parlare di Legalità, di Testimoni di Giustizia e per ricordare che le mafie sono una Montagna di Merda!!!

Annibale Mansillo Paola Senza Bavaglio Villa Cosimo Maggiore Rossella Tempesta

INSIEME SI PUÒ!!!

2 3

6

1 _MG_6402_1 copia 3 4 5 6 7 8

11

MALEDETTO IL GIORNO CHE HO DENUNCIATO... con Cosimo Maggiore, Formia, 13 marzo 2015

CULTURA DELLA LEGALITÀ… a FORMIA, 28 febbraio 2015

1

 

CULTURA DELLA LEGALITÀ…

con gli straordinari ragazzi e docenti di FORMIA,

in collaborazione con LIBERA contro le (schifose) mafie.

Sala San Probo, chiesa S.Erasmo, via Olivetani.

INCONTRO CON IL LICEO PEDAGOGICO ‘CICERONE’

2 3 4 5 6

TESTIMONI di GIUSTIZIA a FORMIA, 20 dicembre 2014

1

 GRAZIE DI CUORE A TUTTI,

siete persone favolose. Insieme si può!!!

2

10550980_1523095877971707_5642131917200342970_n

image_00001

image_00002

image_00003

 

image_00005

image_00006

image_00007

 

image_00009

image_00010

image_00011

inst

manifestocaffè letterario

 

da Annibale Mansillo

L’incontro di stasera con Paolo De Chiara ha suscitato grandi emozioni nel pubblico mentre si rievocava la situazione della IL-LEGALITA’ nella regione Molise, e si tratteggiavano le tante storie di persone coraggiose che avevano denunciato gli estorsori o gli atti di criminalità di cui erano state testimoni, talvolta prese per pazze ed incoscienti per le ripercussioni che stavano per avere la loro vita, il loro lavoro, le loro famiglie, e tutte, dalla prima all’ultima, lasciate sole da uno stato con la esse minuscola. Eppure, si DEVE denunciare: questo il messaggio, forte e chiaro, lanciato da Paolo, intervistato da Antonia ed Elisabetta e sollecitato dalle domande del pubblico. Molti gli spunti di riflessione lanciati da Paolo nella sua esposizione e molti altri quelli che i lettori sapranno cogliere tra le pagine di questo libro, dove l’autore emerge per quello che è: un giornalista senza schemi preordinati, senza tesi preconcette, che guarda alle cose essenziali ma che è anche attento a non tralasciare particolari importanti; mai saccente, mai retorico, alla ricerca della verità con entusiasmo e con umiltà. Insomma, un “giornalista.giornalista” alla Giancarlo Siani, che Paolo stasera ha rievocato più volte.
Una iniziativa tutta al femminile, come ho avuto occasione di sottolineare, dalla signora Marisa che ha messo a disposizione i locali, a Carmela che ha contattato l’autore, a Rossella che ha saputo organizzare l’evento, introducendo l’autore ed accompagnandoci per mano alla scoperta delle tematiche contenute nel libro, sino ad Antonia ed Elisabetta che hanno posto le loro domande, spaziando da un tema all’altro e partendo da angolazioni diverse ma sempre interessanti e pertinenti.
Che dire? Un’iniziativa riuscita, ma anche coraggiosa, che fa onore aLeggendarie e alla città che le fa di contorno, dove il risveglio delle coscienze comincia ad impensierire più di qualcuno.
Formia sta cambiando, fatevene una ragione.

 

da FormiaLibera.it

L’incontro con lo scrittore Paolo De Chiara: “Non mollate. Siate le sentinelle del vostro territorio”

di Paola Villa

Ieri al Caffè Letterario “Le Leggendarie” un altro incontro, un altro di quelli che ti tolgono il fiato e stai insieme ai tanti che affollavano la sala, in un silenzio quasi materiale, perché chi parla ti coinvolge con storie di quotidianità, ti parla della sua terra e la paragona alla tua.

Ieri al Caffè Letterario il giornalista scrittore Paolo De Chiara. La serata inizia subito con una notizia, dice De Chiara: “oggi, finalmente è uscita la sentenza definitiva per l’omicidio di Lea Garofalo, finalmente abbiamo avuto la conferma degli ergastoli per “quegli schifosi” assassini”.

CONTINUA… 

FOTO inst perrone

 

 

FORMIA, presentato Il Coraggio di dire No (18 aprile 2013)

2

“DONNE DI ANTIMAFIA: LA STORIA DI LEA GAROFALO”

Bellissima e interessante iniziativa a Formia, per ricordare Lea Garofalo… ma anche TUTTI i Testimoni di Giustizia. Loro hanno bisogno del nostro aiuto.

GRAZIE DI CUORE all’Ass. “A.Caponnetto” e ai  “I Cittadini contro le mafie”.

A Elvio Di Cesare (Segr. Naz. Ass. “Caponnetto”) ad Antonio Turri (Pres. “I cittadini contro le mafie”), a Michele Falco (Editore)

A Patrizia Menanno e Letizia Giancola (Ass. “Caponnetto”), Paola Primicerj (Coord. Ufficio Giudice di pace Cassino); Enrico Fierro (“Il Fatto Quotidiano”, autore della Prefazione); Marilena Natale (“La Gazzetta di Caserta”); Giulio Cavalli (Attore e scrittore, autore dell’Introduzione); Armando D’Alterio (Proc. DDA Campobasso), Luca Teolato (“Il Fatto Quotidiano”)

1

3
Armando D’ALTERIO (Proc. DDA Campobasso), con Marilena Natale de la Gazzetta di Caserta e Luca Teolato de Il Fatto Quotidiano

 

4

 

5

 

'Follie notturne', scatto di Marilena Natale
‘Follie notturne’, scatto di Marilena Natale

IL CORAGGIO DI DIRE NO…a FORMIA

IL CORAGGIO DI DIRE NO… a FORMIA 

Giovedì 18 aprile 2013, ore 17.00

Stampa
MANIFESTO2
MANIFESTO1